Ultima modifica: 6 aprile 2017

M’illumino di meno

24 febbraio 2017 Festa del Risparmio Energetico

IMG_535624 febbraio 2017
Festa del Risparmio Energetico

Per il terzo anno consecutivo, il Comune di Marradi aderisce a M’illumino di meno, la campagna radiofonica di sensibilizzazione sui consumi energetici e la mobilità sostenibile, ideata dal programma Caterpillar di Radio2, che già nelle passate edizioni  ha spento monumenti come Colosseo, Torre Eiffel e Trafalgar Square.

Nella realizzazione dell’evento marradese, promosso dall’amministrazione comunale, si è vista la sinergia di più forze che operano nel territorio: la Compagnia per non perire d’inedia, la Pro-Loco Marradi, l’Associazione Alpini, l’Istituto Comprensivo Dino Campana e il Comitato Genitori.

Per gli alunni dell’Istituto Comprensivo Dino Campana di Marradi, il lavoro è cominciato nei giorni precedenti a scuola, con la realizzazione di elaborati sulle tematiche del risparmio energetico, della condivisione ed in particolare con il tema scelto per quest’anno, ovvero la salvaguardia degli elementi del nostro pianeta: aria, acqua, terra, fuoco.

Nel giorno scelto a livello nazionale per l’evento, il 24 febbraio 2017, gli alunni si sono ritrovati presso il Mercato Coperto di Marradi.

Al grande albero, costruito con bottiglie di riciclo, i bambini hanno appeso la propria tavoletta in legno riciclato, con scritto un pensiero da dedicare al nostro pianeta e condividere con tutti i partecipanti; ogni alunno ha poi ricevuto un palloncino con all’interno una luce led, a cui era stata legata una frase delle tante scritte a scuola. Sul palco, con un suggestivo effetto di luci, accentuato dal buio per lo spegnimento dell’illuminazione pubblica, tutti gli alunni hanno cantato il M’illumINNO, ovvero una canzone con il testo rielaborato con argomenti attinenti all’evento. I palloncini sono stati poi liberati nel cielo, per diffondere simbolicamente i messaggi scritti. Di seguito, sul grande schermo è stato proiettato un video che raccoglieva alcuni momenti del lavoro svolto dalle classi della scuola secondaria, in particolare la classe prima, con video realizzati dai ragazzi divisi in quattro gruppi: aria, acqua, terra, fuoco.

La serata è continuata con la cena, cucinata dal gruppo Alpini e una ricca varietà di dolci preparati dai genitori, raccolti e distribuiti dal Comitato Genitori di Marradi.

Durante e dopo la cena, lo spettacolo musicale della Basterd Jazz, giovane band romagnola, che ha suonato un repertorio tutto in acustico.